Author:Giacomo

Ago 02 2021

Contenzioso tributario – la prova dei costi deducibili e la deducibilità dei costi di sponsorizzazione

Nel contenzioso tributario, nel caso in cui l'Amministrazione finanziaria contesti l'inesistenza di costi deducibili (quali i costi di sponsorizzazione), con conseguente recupero a tassazione delle relative spese dedotte, l'esistenza delle operazioni e la legittimità della deduzione è idoneamente provata da parte del contribuente attraverso l'esibizione dei contratti di sponsorizzazione, delle fotografie e degli articoli della stampa specializzata attestanti detta sponsorizzazione, nonché dei bonifici di pagamento e della regolare documentazione contabile (sul tema si veda la sentenza della Comm. Trib. Reg. di Bologna del 28/03/2019). La Corte di Cassazione ha stabilito con chiarezza che, nel caso di spese di sponsorizzazione, l’onere della prova sia sempre a carico dell’Agenzia delle Entrate. Si veda, a titolo di esempio, la pronuncia della Cassazione 27/04/2012 n. 6548, ove, nella parte motiva, si stabilisce quanto segue: “(…)  laddove si tratti delle spese strettamente necessarie alla produzione del reddito, o comunque fisiologicamente riconducibili alla...

Read More